sitografia

In questa sezione raccogliamo riferimenti a siti, blog e portali tematici riguardanti la didattica dello spagnolo e delle sue culture, dando particolare rilevanza ai contenuti interattivi ispirati agli approcci metodologici di tipo ludico.

Enara Villán, l'autrice del blog, nella sezione "juegos y actividades", offre una ricca varietà di materiali didattici che si possono scaricare in cambio di una piccola donazione.

Un altro blog da tenere d’occhio è poi “Profe de Ele”, di Daniel Hernández. Nella sezione "juegos", infatti, si possono trovare diversi spunti.

Si segnala in particolare Verbolocura, un gioco di carte da acquistare che permette di mettere in pratica diverse dinamiche e meccaniche di gioco e lascia spazio anche ad implementazioni creative e personali.

Nel blog di Veronica Tarantino, “La clase de ele”, l’autrice mette a disposizione, nella sezione juegos, una ricca varietà di materiali e istruzioni operative. Oltre a reperire quindi materiali pronti all’uso, è possibile lasciarsi ispirare per le proprie creazioni.

Del blog di Jennifer Niño raccomandiamo in particolare la navigazione delle sezioni dedicate a "juegos" e "escape rooms". Si precisa che per scaricare e riutilizzare alcuni materiali è richiesta una piccola donazione.

Potremmo definire "Tú decides" - opera della scuola di spagnolo "Isla" (Salamanca) - come uno strumento di lettura immersiva in cui è il lettore a prendere decisioni, sia su vari aspetti del racconto (storia romantica o di fantascienza), sia sul suo formato multimediale (testo, audio, fotoromanzo, fumetto). A supporto delle attività di comprensione, vengono inoltre proposti esercizi interattivi stile audio-puzzle o memory.

"Tú decides" è liberamente fruibile online, senza effettuare alcun login, ed è destinato a studenti che abbiano un livello di competenza linguistico comunicativa almeno B1.

Rockalingua è una risorsa molto efficace che si caratterizza per il ruolo dato alla musica come facilitatore dell'apprendimento. In particolare, nella sezione "games", possiamo trovare molti giochi interattivi particolarmente indicati per la scuola secondaria di primo grado. Alcuni sono fruibili gratuitamente, altri necessitano una sottoscrizione.

"Fedele" (Federación Española de Asociaciones de Escuelas de Español para Extranjeros), mette a disposizione alcune attività didattiche ludiche liberamente scaricabili dal suo sito (es. quién es quién, dado inventa historias, cartas de personajes...).

Nel blog "Arche-Ele", Rodrigo Arche Claudio raccoglie molti materiali interattivi riutilizzabili. Particolarmente raccomandabili sono le sezioni dedicate ai dadi virtuali, ai tabelloni creati con Genially e ai Breakout.

"Leo, pienso, creo: ¡Eurolector!" è un progetto eTwinning che ha coinvolto scuole di diversi paesi europei, tra cui l'Istituto Tecnico Economico "E. F. Corinaldesi" di Sinigallia (Ancona). Sul sito web del progetto vengono messe a disposizione diverse attività interattive ispirate agli approcci ludici.

La casa editrice ELI, oltre a pubblicare testi e riviste per l'apprendimento linguistico, dispone di un ricco catalogo di giochi didattici (da pag. 26 a 33).

Sul portale "ver-taal", oltre a una ricca serie di attività ed esercizi interattivi pronti all'uso, vengono messi a disposizione "crucigramas", "juegos del ahorcado" e "juegos de memoria" relativi a vari campi semantici.